Aumentare la creatività… disegnando!

C’è un rapporto affascinante tra carta, penna e mente creativa, ancor di più tra uomo e disegno. L’uomo ha sempre disegnato, prima ancora di scrivere o parlare probabilmente, gli esseri umani hanno disegnato per più di 30.000 anni, sulla sabbia, sulla neve, nelle caverne. Ma in molti aspetti della nostra società, come la scuola o il lavoro, scarabocchiare è considerato una perdita di tempo. In realtà secondo molti studi scientifici – e anche secondo la mia esperienza personale, aggiungo io – disegnare aiuta ad apprendere velocemente e meglio. Picasso diceva “L’arte scuote dall’anima la polvere accumulata nella vita di tutti i giorni” e la scienza ci conferma che è vero, disegnare mantiene il cervello fresco e attivo. Il disegno impegna molte parti del nostro cervello e può avere un forte impatto sulla creatività.

Schermata 2017-03-30 alle 17.21.11

 Scarabocchiare migliora:

PERFORMANCE COGNITIVA

Scarabocchiare mentre si apprende aiuta il cervello a trattenere il 30% delle informazioni in più.

MEMORIA

I disegnini sono come una cartolina, fanno ritornare alla memoria eventi specifici che potrebbero venire dimenticati.

FOCALIZZARE

Prendere appunti visivi aiuta il cervello a capire gli argomenti “noiosi”.

AIUTA A FAR FRONTE ALLO STRESS

Il disegno aiuta a rimuovere pensieri non necessari quando il cervello è sovraffollato e aiuta a scegliere la risposta emotiva migliore in situazioni difficili.

RISOLUZIONE DEI PROBLEMI

Lo schizzo stimola le aree del cervello che aiutano ad analizzare le informazioni.

Quindi la prossima volta che qualcuno ti dice di smettere di scarabocchiare e prestare attenzione, di loro che il disegno è solo una parte del processo di apprendimento.

fonti: wsj.com | cnn.com | inc.com

Pubblicato il 22/03/17